Segnalaci una truffa online della quale pensi di essere vittima. La pubblicheremo, naturalmente senza i tuoi dati.

Per arginare il fenomeno delle truffe online serve l’aiuto di tutti, soprattutto avvertire preventivamente altri utenti che potrebbero ingenuamente farsi convincere e ingrassare così i portafogli di persone senza scrupoli. Basta sapere che esistono vere e proprie organizzazioni in Italia, ma soprattutto all’estero, che in veri e propri “Uffici della truffa online” lavorano quotidianamente inviando mail o contattando profili di social o portali dove abbiamo un profilo pubblico. Oggi esibire la propria email pubblicamente risulta molto pericoloso. Come detto esistono Organizzazioni specializzate i truffe online che cercano quotidianamente di estorcere soldi a persone ingenue, non attente a verificare quanto richiesto da soggetti anche ottimamente camuffati da Aziende o Privati in buona fede. Ormai Banche o Aziende di fornitura di servizi utilizzano più passaggi per dialogare in sicurezza con i propri Utenti. Una semplice email oggi deve puzzare più del pesce fuori dal frigo una settimana. La tua Banca o il fornitore di energia, piuttosto che il provider di internet, ti chiederanno di accedere al loro portale con le password o altri metodi di verifica step by step. Controlla sempre che i link che ti forniscono nella mail puntino verso l’esatto dominio (indirizzo del sito) dell’Azienda con cui hai un rapporto commerciale. Per esempio se ti scrive l’Enel dovrai approdare ad un indirizzo web obbligatorio www.enel.it e non www.enel.bzr! Se ti scrive un/una perfetta sconosciuta e ti dice di amarti alla follia o di volerti regalare 1.000.000 di Dollari non fidarti, così come tanti anni fa hai smesso di credere in Babbo Natale!!!

  • Sei solo e cerchi di vincere la solitudine per non morire dentro….. c’è chi ne approfitterà, stai sicuro. Le donne o gli uomini “normali” hanno paura ad esporsi normalmente, figurati se una modella o un miliardario si mettono a cercare compagnia affidabile spedendo email.
  • Sei in difficoltà economiche e qualcuno ti offre soldi facili facili? Okkio, potresti perdere anche qui pochi che hai!!!
  • Oppure va tutto alla grande e qualcuno ti dice che invece un problemino c’è con la tua Banca, e ti esorta a provvedere con urgenza prima che succeda un guaio… ma secondo te la banca non ti telefona? Secondo te ti manda una semplice mail  e ti chiede i dati che dovrebbe già avere???
  • E poi se la email che ti arriva ha un’estensione farlocca, non quella istituzionale, tipo enel.clienti@yahoo.it invece, per esempio, di enel.clienti@enel.it dai, per favore proprio non ti impegni! 🙂

E anche se tu mai e poi mai ti faresti fregare, da nessuno al mondo, hai la responsabilità di fare la tua parte impedendo che altri ci caschino e regalino a veri delinquenti i propri averi e serenità futura. Scrivici una mail segnalandoci un tentativo di truffa e farai un favore a tutti.

Indica ogni dettaglio utile a riconoscere  il mittente e le modalità della tentata truffa, la sua email, il suo Alias o nome farlocco, cosa ti chiedono ecc. copiando il testo che ricevi a inviandocelo.

Utilizza il form qui sotto.